Cyber truffa, e-commerce Cliccatissimo multato dall’Antitrust

Cliccatissimo Mevostore.it, multato per 300 mila euro, non consegna la merce

Non c’è niente di peggio che fare acquisti online e poi non ricevere la merce senza essere rimborsati! È questo che è accaduto ai poveri consumatori che avevano fatto acquisti su Cliccatissimo di Mevostore.it

Dopo varie segnalazioni l’Antistrust a multato per 300 mila euro l’e-commerce Cliccatissimo che venduta la merce non ha mai consegnato e, alle richieste di rimborso, non ha mai dato seguito.

Come se non bastasse, non ha fornito informazioni che, invece, nei contratti a distanza sono obbligatorie ed inspensabili al consumatore per potersi tutelare, come ad esempio gli ostacoli frapposti e/o la totale omissione del rimborso del corrispettivo versato dai consumatori stessi a fronte dell’annullamento dell’ordine o dell’esercizio del diritto di recesso.

Accadeva che solo dopo aver fatto l’acquisto i consumatori venivano a sapere che c’erano problemi nella gestione degli ordini e ritardi nella consegna dei prodotti acquistati, e nonostante le ripetute segnalazioni fatte, i consumatori gabbati non ottenevano comunque il rimborso spettante per legge.

Per questi motivi l’Antitrust ha multato il sito di e-commerce mevostore.it: adesso la società Cliccatissimo – che già a gennaio di quest’anno era stata intimità dall’Autorità a porre fine ai suoi comportamenti – dovrà pagare una sanzione pari a 300mila euro.

Le segnalazioni arrivate all’Antitrust sono state davvero tante e segnalavano una aggressività nei comportamenti dell’azienda.

Questo dell’e-commerce Cliccatissimo – Mevostore.it è solo l’ultimo dei casi di cyber truffa perpetrati ai danni dei consumatori, e purtroppo ce ne saranno ancora visto che la malafede e l’illegalità sono sempre dietro l’angolo.

Vi invitiamo quindi a fare sempre molta attenzione prima di acquistare online, vi consigliamo di:

  • verificare se l’e-commerce scelto abbia recensioni positive
  • leggere attentamente i Termini e le Condizioni di acquisto prima di procedere al pagamento
  • fare delle ricerche su internet per verificare che l’e-commerce non abbia ricevuto segnalazioni di odore di cyber truffa.
Leggi  Carte di credito bloccate o rubate, ecco come bloccarle

adoc veneto, associazione in difesa dei consumatori

Speriamo che questo articolo vi sia stato d’aiuto creando maggiore consapevolezza in merito ai rischi informatici che corriamo ogni giorno, anche incosapevolmente. Ti ricordiamo  che AdocVeneto è al tuo fianco per comprendere i meccanismi delle cyber truffe, del commercio online, della finanzia e mettere al sicuro i tuoi risparmi!

Noi di AdocVeneto seguiremo con attenzione queste tematiche, cercando di tenervi sempre aggiornati!

Ricordate: l’informazione genuina è uno strumento indispensabile per difendere e far valere i nostri ed i vostri diritti di consumatori.

Se sei stato anche tu vittima di cyber truffa o qualche tipo di frode finanziaria, non esitare, contattaci!

Scrivi una mail o compila il form di contatto in calce all’articolo, siamo a tua disposizione per informarti ed aiutarti a difendere i tuoi diritti.

 

Leggi  Cyber Truffe, negozi sotto attacco, i malware infettano i POS!

Commenta l'articolo o scrivici compilando il form

Consulta la nostra Privacy Policy
Condividi su
Adoc