Perchè i cyber criminali rubano i nostri dati e come difendersi

Perchè i cyber criminali rubano i nostri dati

I cyber criminali sono pirati informatici, moderni ladri senza grimaldello, che sempre più spesso depredano i nostri account online alla ricerca di password, dati ed informazioni da rivendere al miglior offerente! Il bello è che l’investimento iniziale in rapporto al guadagno finale è relativamente modesto.

Fa quasi sorridere, ma da un punto di vista della pianificazione economica, il mondo del cyber-crimine avrebbe qualcosa da insegnare alle aziende. Le attività dei pirati informatici sono infatti improntate a logiche di guadagno estremamente rigide e la loro attività si sposta sempre in direzione dei settori più profittevoli.

Secondo gli esperti, riescono a guadagnare fino a 20 volte il denaro investito.

Cos’è il Credential Stuffing

Il Credential Stuffing è il furto e l’uso di credenziali rubate e disponibili sul Dark Web (leggi il nostro articolo) per cercare di violare altri account dove gli ingenui utenti (per la verità molti)  hanno usato la stessa email e password, e diciamocelo chi per comodità non utilizza la stessa email e password per accedere a più di un profilo internet?!.

Le prime attività di Credential Stuffing sono state rilevate nel 2014, quando i cyber-criminali hanno cominciato a utilizzare sistemi automatizzati per tentare di accedere agli account attraverso l’utilizzo di credenziali rubate da servizi online e acquistate sul mercato nero (dark web).

Non entreremo nello specifico ma questi pirati informatici, a fronte di un basso investimento iniziale per l’acquisto di software criminali, disponibili liberamente nel dark web, riescono a realizzare cifre da capogiro vendendo o facendo chissà quale utilizzo di quei dati che riescono a rubare agli inermi utenti.

E’ importante quindi difendersi, ma come fare?

Visto quanto allettanti sono i nostri dati agli occhi di questi criminali, è’ importante essere consapevoli dei rischi che corriamo navigando sul web, ci sarà sempre qualcuno di pronto a rubare i nostri dati personali o bancari, a violare il nostro account di posta elettronica o di qualche social network.

Non bisogna assolutamente sottovalutare il rischio di una scarsa protezione, perchè se da un lato il web è un luogo relativamente libero è anche estremamente pericoloso per chi non sa come mettersi a riparo quando serve.

Leggi  e-commerce non affidabili, l'antitrust blocca altri due portali di acquisti online

Il consiglio che noi di Adoc Veneto diamo ai consumatori e cittadini è quello di essere un po’ smaliziati, mettendo in pratica questi semplici consigli:

  • usate sempre password diverse e complesse per i vostri account
  • modificate le password almeno ogni 6 mesi
  • utilizzate antivirus e anti malware sui vostri computer
  • non scaricate allegati sospetti
  • non navigate su siti non sicuri
  • non siate troppo sicuri di voi stessi e nel pensare “a me non può capitare”

Consigli utili per gestire le password!

Sappiamo benissimo che avere password diverse è un po’ fastidioso, sono difficili da ricordare, ma è uno scotto da pagare se non vogliamo essere vittime di questi cyber criminali. Ci sentiamo di suggerirvi qualche metodo per gestire le vostre password:

  • utilizzare un servizio online gratuito come Dashlane Password Generator  per creare password complesse e a prova di bomba
  • utilizzare excel o simile, oppure un foglio di carta per creare un database delle vostre password che potrete tranquillamente aggiornare
  • il database delle password salvatelo in un luogo sicuro e criptatelo con una password sicura

Questi i nostri semplici consigli augurandovi che vi siano utili per proteggere la vostra privacy, i vostri dati e risparmi.


adoc veneto, associazione in difesa dei consumatori

Speriamo che questo articolo vi sia stato d’aiuto creando maggiore consapevolezza in merito ai rischi informatici che corriamo ogni giorno, anche incosapevolmente. Ti ricordiamo  che AdocVeneto è al tuo fianco per comprendere i meccanismi delle cyber truffe, del commercio online, della finanzia e mettere al sicuro i tuoi risparmi!

Noi di AdocVeneto seguiremo con attenzione queste tematiche, cercando di tenervi sempre aggiornati!

Ricordate: l’informazione genuina è uno strumento indispensabile per difendere e far valere i nostri ed i vostri diritti di consumatori.

Se sei stato anche tu vittima di cyber truffa o qualche tipo di frode finanziaria, non esitare, contattaci!

Scrivi una mail o compila il form di contatto in calce all’articolo, siamo a tua disposizione per informarti ed aiutarti a difendere i tuoi diritti.

 

Commenta l'articolo o scrivici compilando il form

Consulta la nostra Privacy Policy
Condividi su
Adoc