Cyber Truffe, negozi sotto attacco, i malware infettano i POS!

Cyber Truffe, cyber crime, termini che purtroppo stanno diventando familiari ai cittadini, i quali sia online sia offline stanno quotidianamente mettendo in pericolo i risparmi di ignari e fiduciosi utenti aggredendo carte di credito, di debito e bancomat, strumenti che tutti i giorni utilizziamo per fare acquisti nei negozi fisici e virtuali.

Come funzionano le cyber truffe che utilizzano i malware per rubare i soldi via POS?

Secondo recenti statistiche (fonte Cisco Talos) è in crescita l’uso di malware nei POS per rubare i numeri delle carte e usarli immediatamente al fine di ottenere profitti, diventando così facile bersaglio per i criminali informatici.

Nei forum di cybercrime stanno spopolando questi malware che si possono acquistare per pochi spiccioli e che aggrediscono i POS per poi scomparire a crimine commesso.

Questi malware si diffondono come falsi videogame usando varie foto di gatti e puntano a rubare i numeri delle carte di credito/debito poi si auto-cancellano.

GlitchPOS il malware che ruba i dati delle nostre carte di credito, di debito e bankomat!

Uno dei malware che negli ultimi tempi va per la maggiore è GlitchPOS e sembra che questo software malevolo sia diventato molto popolare in breve tempo. Qualcuno ha già provato a rivenderlo sui forum del cybercrime, anche a prezzi più elevati di quelli originali.

Quindi, attenzione quando fate shopping. Potrebbe rivelarsi molto più caro delle aspettative.

Quindi stiamo attenti, controlliamo sempre i nostri estratti conto e blocchiamo quanto prima le nostre carte se notiamo movimenti non autorizzati, allertando anche il nostro istituto bancario.

adoc veneto, associazione in difesa dei consumatori

AdocVeneto, al tuo fianco per combattere le cyber truffe!

Noi di AdocVeneto seguiremo con attenzione queste tematiche, cercando di tenervi sempre aggiornati!

Ricordate: l’informazione genuina è uno strumento indispensabilie per difendere e far valere i nostri ed i vostri diritti di consumatori.

Leggi  Difendersesi dal formjacking e dalle false banking app

Se sei stato anche tu vittima o sospetti di una cyber truffa, non esitare, contattaci!

Scrivi una mail o compila il form di contatto in calce all’articolo, siamo a tua disposizione per informarti ed aiutarti a difendere i tuoi diritti.

Commenta l'articolo o scrivici compilando il form

Consulta la nostra Privacy Policy
Condividi su
Adoc