Modifica tariffe telefoniche?

SOLO CON PREAVVISO
 
Le associazioni dei consumatori diffidano gli operatori telefonici a restituire ogni euro ingiustamente incassato con la tariffazione a 28 giorni e a restituire la tredicesima mensilità prelevata indebitamente dalle tasche dei consumatori.
Chiedono inoltre che la politica intervenga entro fine legislatura con una legge che disciplini in modo puntuale e una volta per tutte il diritto degli operatori a rimodulare le tariffe, intervenendo direttamente sull’articolo 70 del Codice delle comunicazioni elettroniche.
Eventuali modifiche delle offerte, comprese le tariffe, vanno comunicate con adeguato preavviso ai consumatori.
Leggi  Telemarketing

Commenta l'articolo o scrivici compilando il form

Consulta la nostra Privacy Policy
Condividi su
Adoc