Natale…coi debiti

NON RINUNCIO AL MIO STATUS SOCIALE

 
Il 10,5% delle famiglie italiane ricorre ad una finanziaria per coprire i costi del cenone di Capodanno, per concedersi una breve vacanza, per fare regali ai bambini, per la settimana bianca, per acquistare elettrodomestici, giocattoli, arredamento, tecnologia (smartphone, tablet).
A muovere gli italiani verso la richiesta di un prestito è la paura di non riuscire a mantenere il proprio stato sociale.
Sono tante le famiglie italiane in difficoltà in questo periodo dell’anno e la volontà di ricorrere a prestiti per non rinunciare a festeggiare è un sacrificio che si fa soprattutto per i più piccoli, per regalare l’atmosfera del Natale e farli felici anche con un dono. L’importo richiesto dalle famiglie si aggira tra i 1000 e i 2000 euro e chi lo richiede ha tra i 40 ei 55 anni.

Leggi  Iscrizioni scuola infanzia 2018-2019
Condividi su
Adoc