Treni: pendolari penalizzati

Treni regionali: sovraffollati e in ritardo!
La qualità dei trasporti ferroviari regionali non è affatto esaltante:
  • solo il 44% dei contratti di servizio si preoccupa di assicurare che i treni non siano sovraffollati
  • solo il 6% prevede che il servizio sia puntuale

Una puntualità che viene peraltro misurata solo alla destinazione finale, non anche nelle fermate intermedie.

Il presidente dell’Autorità dei Trasporti Andrea Camanzi ha dichiarato che entro la fine dell’anno saranno rese obbligatorie le prestazioni minime che riguardano il trasporto per il servizio pubblico e che terranno conto sia del sovraffollamento che della puntualità. Di seguito i parametri auspicati dalle Associazioni dei Consumatori in merito al rispetto degli orari di partenza ed arrivo: 

  • un arrivo puntuale è considerato se il treno arriva entro 4 minuti e 59 secondi dall’orario previsto;
  • la puntualità non va misurata da origine a destinazione ma anche nelle tratte intermedie percorse dal treno”.
Leggi  Rimborso tariffe sovraregionali treni
Condividi su
Adoc