Energia, Adoc scrive al Ministro Calenda: preoccupati da abolizione del Mercato Tutelato

In previsione dell’abolizione del Mercato Tutelato per i clienti domestici del settore energetico l’ADOC esprime forti perplessità e preoccupazioni, in particolare per un possibile ed ingiustificato aumento dei prezzi di elettricità e gas per i clienti domestici. Per questo l’Associazione dei consumatori, insieme a ACU, ADUSBEF, ASSOUTENTI, CASA DEL CONSUMATORE, CODICI, CTCU, FEDERCONSUMATORI, LEGA CONSUMATORI, UDICON e UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI, ha inviato una lettera al Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, al Viceministro Bellanova e al Sottosegretario Gentile evidenziando i punti di attenzione e le possibili criticità derivanti dal passaggio al Mercato Libero per i consumatori.

Di seguito il link alla lettera inviata al Ministro Calenda

Al Ministro Calenda

Leggi  Adoc, bene Eni su sviluppo green diesel, ma occorre puntare sui biocarburanti di seconda generazione
Condividi su
Adoc